Oggi a pranzo ad Orto Zero ho servito questo burger di ceci e alghe molto particolare. Questa ricetta è nata come sempre da un’ingrediente salutare, in questo caso dall’alga nori. E’ un piatto ricco di sapori che si incontrano e  regalano sensazioni organolettiche del tutto nuove ma che vi stupiranno e sorprenderanno i vostri commensali.

Vorrei riportare alcune proprietà benefiche dell’alga nori

“Fonte naturale di iodio, l’alga nori è un oligo-elemento essenziale per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea, aiuta la crescita e il metabolismo, migliora l’agilità mentale e partecipa al metabolismo dei grassi. Grazie al suo contenuto di provitamina A ha un effetto rimineralizzante e può essere indicato per avere capelli sani, favoriscono anche la crescita delle unghie; favorisce la riduzione del colesterolo, facilitando l’eliminazione dei grassi nel sangue. Tuttavia, il suo uso eccessivo è controindicato in soggetti che seguono una dieta iposodica o soffrono di ipertensione, ritenzione di liquidi o disturbi renali e donne in gravidanza.”

Dopo questa breve parentesi partiamo con la ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

3 fogli di alga nori

2 scalogni

300 g di ceci (messi a bagno una notte)

3 pomodori cuore di bue

4 foglie di insalata gentilina

1 mazzo di prezzemolo

1 mazzo di basilico

100 g di pinoli

olio extravergine d’oliva

aceto di mele

sale q.b.

 

Procedimento:

Prendete una pentola, mettete l’acqua, i ceci e due foglie di alloro e lasciate cuocere per circa 30 minuti. Se non avete tempo potete utilizzare i ceci in barattolo.

Nel frattempo preparate la brunoise di pomodoro cuore di bue. Prendete una boule di vetro, versate un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, mondate e tritate uno scalogno e qualche foglia di basilico e prezzemolo, 2 cucchiaini di aceto di mele e sale. Mondate e tagliate a cubetti i pomodori e lasciate riposare in frigo.

Mondate il basilico e con un frullatore ad immersione versate il basilico, 1 cubetto di ghiaccio, olio extravergine d’oliva, pinoli e sale.

quando i ceci saranno cotti fateli insaporire in una padella con un filo d’olio ed il trito di due scalogni.

Frullate ora i ceci, le alghe dopo averle fatte rinvenire in acqua bollente per 3 minuti. Se il composto risultasse troppo molle, potete aggiungere un po’ di pangrattato senza glutine o farina di ceci.

Preparate ora i burger formando delle polpette che schiaccerete.

Pulite gli avocado e tagliateli a fette. Mondate le foglie di insalata.

Mettete una griglia sul fuoco e grigliate i burger e le fette di avocado.

Servite su un piatto piano in questa sequenza: la foglia di insalata, la brunoise di cuore di bue, il pesto di basilico, il burger ed infine l’avocado.

 

burger di ceci e alga Nori, insalata gentilina, brunoise di cuore di bue alle erbe aromatiche, avocado grigliato, cipolle caramellate, pesto al basilico

Annunci