Questo antipasto è un mix di un po’ di tutto.

Ingredienti per circa 4 persone: 150gr di orzo perlato, zenzero, 1 bicchiere di vino bianco, 2 scalogni, 2 carote, 2 patate, 100 gr di piselli, 2 zucchine, capperi, prezzemolo, paprica dolce, 1 mazzetto di asparagi, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla, polpette di melanzane, 1lt di latte di soia, olio di mais, sale, aceto di mele, 1 limone.

Preparazione: partiamo dalla maionese classica, alla paprica e all’insalata russa. Mettete in un dosatore da 1lt 240 gr di latte di soia e iniziate con un frullatore ad immersione a frullare, poi mettete un pizzico di sale, il succo di 1/2 limone, 360gr di olio di mais e 80gr di olio evo a filo continuando a frullare finché non otterrete la consistenza desiderata. Dividetela in tre parti uguali, una parte la mischiate con la paprica dolce una  la lasciate così e l’altra va amalgamata alle verdure che prepareremo in questo modo: Pulite e tagliate a cubetti le carote, le zucchine e le patate. Mettete 4 pentolini a bollire con dell’acqua, appena bollono, buttate il sale grosso e tutte le verdure tagliate e i piselli. Una volta cotte scolatele, lasciate raffreddare  e conditele con la maionese e i capperi e mettete a riposare in frigo, insieme alle altre salse. Per la salsa al prezzemolo dovete mondare il prezzemolo, mettetelo in un dosatore e frullatelo con olio di mais e olio evo, capperi, 1 cucchiaino di aceto di mele. Ora prepariamo l’orzotto allo zenzero. Prepariamo una pentola con dell’acqua e del sale grosso  che metteremo a bollire con la carota, il sedano, la cipolla e qualche ciuffo di prezzemolo dopo averle lavate e tagliate a pezzetti grossi. Mondate e tritate lo scalogno, prendete una pentola bassa con un filo d’olio evo, lo scalogno tritato e l’orzo, farlo tostare e sfumate  con 1/2 bicchiere di vino bianco. Una volta evaporato, versare il brodo finché l’orzo non sarà cotto. Una volta pronto grattugiare lo zenzero e un filo d’olio evo ed è pronto da impiattare. Prepariamo adesso la crema di asparagi: pulite gli asparagi e lo scalogno, tagliate a tocchetti piccoli e mettete a cuocere in una padella antiaderente con un filo d’olio evo, fate insaporire qualche minuto e poi versate l’altro 1/2 bicchiere di vino bianco. Fate evaporare e abbassate la fiamma, mettete un coperchio e lasciate cuocere lentamente. Una volta cotti, frullate con il brodo vegetale che è  avanzato. Per renderlo ancora più gustoso si potevano aggiungere le estremità dure degli asparagi nel brodo e far bollire ancora. La crema è pronta. Si può lasciare così al naturale, oppure potete aggiungere della scorza di limone e menta per dare un tocco più di classe. Le polpette di melanzane (vedete ricetta delle melanzane al sugo) ovviamente voi le servirete senza.

Impiattiamo: in un piatto mettete l’orzotto allo zenzero con un coppapasta tondo, le polpette di melanzane, la crema di asparagi e poi la maionese che potrete decorare con della scorzetta di limone a julienne, la maionese alla paprica, la salsa al prezzemolo con una fogliolina di prezzemolo sopra e l’insalata russa.

Il piatto è pronto!

foto-samsung-280

Annunci