Risotto rosso con polpette di melanzana

13882216_1667110543609449_8640467866696496564_nBuongiorno a tutti, vi ricordate che un po di tempo fa avevo pubblicato la ricetta delle polpette di melanzana? Bene ho pensato di collegarmi a quella ricetta per introdurre anche l’argomento “salva frigo”. Se avete avanzato delle polpette di melanzana, non buttatele. Potete o congelarle in vaschette monoporzione oppure potete fare un primo/secondo completo per il pranzo del giorno dopo.

Perfetto, non mi resta che darvi questa ricettina facile, facile e che sarà sicuramente un successo!!

 

Ingredienti per 4 persone: 280gr di riso carnaroli, le polpette avanzate, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla, 1 pomodoro, 1 patata, 1 scalogno 1 bicchiere di vino bianco, qualche fogliolina di basilico, 1/2kg di pomodori da sugo, 1/2 carota piccola, 1/2 costa di sedano, 1 scalogno piccolo, olio evo, sale.

Preparazione: mondate e tagliate i pomodori, tritiamo i pezzi di carota, di sedano e lo scalogno. Mettete ora il trito in una casseruola con un filo d’olio evo, fate soffriggere leggermente e poi buttate i pomodori tagliati a pezzetti e sale. Girate con un mestolo di legno, abbassate la fiamma, mettete un coperchio e fate cuocere lentamente per circa 40 minuti. Spegnete e passate il sugo al passaverdure. Mettete il sugo a cuocere ancora finché non avrà raggiunto la consistenza desiderata, infine versate le polpette e spegnete.

Adesso preparate il brodo: mondate e tagliate, la carota, il sedano, la cipolla, il pomodoro e la patata. Mettete tutte le verdure e una manciata di sale grosso, in una pentola alta con dell’acqua e portate a bollore. Quando il brodo sarà pronto, abbassate la fiamma. Nel frattempo mondate e tritate lo scalogno e mettetelo in una casseruola con dell’olio, ed il riso, fatelo tostare e poi sfumatelo con il vino bianco. Una volta evaporato, versate lentamente il brodo vegetale finché non sarà cotto. Ora versate il sugo con le polpette nel riso, amalgamate bene, aggiungete qualche fogliolina di basilico ed un filo d’olio evo a crudo.

Il piatto è pronto potete servire e buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...