Questa ricetta è un po’ lunga e laboriosa ma può essere anche velocissima se utilizziamo gli avanzi del frigo. Mettiamo che la sera prima siete andati a comprare un po’ di farinata e abbiate esagerato un tantino con le porzioni e l’avete avanzata. La mattina vi alzate e pensate “e adesso che faccio con sta farinata, non sarà più buona, la butto”. E’ qui che intervengo io.

Ingredienti: farinata avanzata, sugo di pomodori avanzato, (verdure cotte avanzate o verdure che state per buttare via ), io ho utilizzato carote, peperoni, sedano, finocchi, melanzane, basilico, olio evo, sale.

Procedimento: mondate le verdure e tagliatele a tocchetti piccoli. Prendete una padella antiaderente, versate un filo d’olio evo, le verdure e un pizzico di sale. Fatele cuocere per pochi minuti e togliete dal fuoco. Prendete una teglia, versate un po’ di sugo sul fondo, ricoprite con uno strato di farinata, uno strato di sugo, le vostre verdure cotte, o quelle avanzate, foglie di basilico, strato di farinata, sugo, verdure e foglie di basilico. Infornate a 180° per circa 20 minuti.

Servite su un piatto da portata e decorate con una macinata di pepe ed un filo d’olio.

Per fare la farinata: 500gr di farina di ceci, 1,5l d’acqua, 23gr di sale rosa dell’Himalaya.

Procedimento: setacciate la farina, versate il sale e l’acqua a filo girando continuamente con una frusta. Prendete una teglia, ungetela con olio evo e versate il composto, infornate a 220° per 20 minuti finché non vedrete che è dorata.

FOTO SAMSUNG AL 4-8-2016 027

Annunci