Prima di proporvi questa ricetta volevo darvi qualche informazione sulle proprietà benefiche dei fagiolini, così anche a chi storce un po’ il naso quando se li vede presentati a tavola, verrà invogliato di più nel mangiarli. Con questa ricetta salva frigo vedrete che non solo vi leccherete i baffi ma farete anche un favore al vostro organismo e anche al vostro portafoglio!!!

Ricordate che il cibo non deve mai essere sprecato e su questo argomento ci torneremo con delle ricette che vi stupiranno e sorprenderanno anche i vostri cari e amici.

I fagiolini sono una fonte preziosa di vitamine e di sali minerali. Contengono soprattutto vitamina A, vitamina C, potassio, ferro, fosforo, calcio e silicio. Quest’ultimo è considerato molto importante per la salute delle ossa e per la formazione del tessuto connettivo Le proprietà benefiche dei fagiolini sono legate al loro contenuto di antiossidanti, come il betacarotene e la luteina. Gli antiossidanti aiutano il nostro corpo a proteggersi dall’azione dei radicali liberi e riparano la vista e la pelle dall’invecchiamento precoce. Gli antiossidanti e i flavonoidi presenti nei fagiolini sono benefici per il cuore e per la circolazione e servono anche per proteggere il nostro organismo dalle infiammazioni.

Ingredienti per 8 persone: 500gr di spaghetti, fagiolini cotti (avanzati), pangrattato, semi di sesamo, scorza di 1 limone, 4 foglioline di menta, olio evo, sale.

Procedimento: prendete una pentola e riempitela fino a metà con dell’acqua e portatela a bollore. Nel frattempo frullate i fagiolini con le foglioline di menta e aggiungete un po’ d’acqua o per ottenere più cremosità del latte di soia.( Per il latte di soia io consiglio di acquistare quello della Ki).

Quando bolle l’acqua, buttate sale grosso e gli spaghetti. Mettete la crema di fagiolini in una padella antiaderente, in un’altra padella versate un filo d’olio, il pangrattato, i semi di sesamo e la scorza del limone, fate tostare finché non sentirete sprigionare tutti i profumi, spegnete e tenete da parte. Scolate la pasta e tenete un po’ di acqua di cottura da parte, versate gli spaghetti nella padella insieme alla crema, fate saltare un paio di minuti finché non si saranno amalgamati, se risultassero troppo asciutti aggiungete un po’ dell’acqua di cottura della pasta che avete tenuto da parte. Ora conditeli con il pangrattato,i semi di sesamo e la scorza di limone che avete fatto tostare precedentemente e servite.

Buon appetito!

Purtroppo non sono riuscita a fare nessuna foto di questo delizioso piatto perché è finito in pochi minuti. Quindi sbizzarritevi ad impiattare!!!!

Annunci