Pasta al forno con besciamella di zucchine al curry

Questo piatto è reso speciale dal curry. Ma voi sapete cos’è e quali proprietà benefiche possiede?

Il curry è una miscela di spezie, contiene una grande quantità di curcuma, chiodi di garofano e il cumino. La curcuma è un antinfiammatorio, antinvecchiamento, antidolorifico e antidepressivo naturale, perché è ricca di elementi che stimolano il sistema nervoso, specialmente il cervello. I chiodi di garofano, svolgono un’azione antibatterica per regolarizzare la flora intestinale e per contrastare le infezioni del cavo orale. Il curry ha, inoltre, proprietà dimagranti, perché brucia i grassi. Il cumino serve a facilitare la digestione ma anche l’attività intestinale.

 

Per realizzare questo piatto potete anche usare degli avanzi di zucchine e pasta in bianco che avete cotto il giorno prima. Ricordate che il cibo è prezioso e non va assolutamente sprecato o peggio ancora gettato via. Bisognerebbe che tutti facessero un corso su come non sprecare il cibo e soprattutto come realizzare dei piatti super con gli avanzi. Parlerò anche di questo argomento più avanti e chissà che non decida davvero di tenere un corso su come riciclare gli avanzi e anche su come conservare i cibi avanzati e freschi.

 

Ingredienti: 4 zucchine, 1 cipolla, sale, curry, olio evo, ½ bicchiere di vino bianco, ½ kg di pasta (potete usare il formato che preferite, basta che sia pasta corta)

Per la besciamella: 1lt di latte di soia, 100gr di farina 00, (per i celiaci: 100gr di farina di riso), 25gr di olio evo, sale, noce moscata.

 

Procedimento: mondate le zucchine e la cipolla, tagliate le zucchine a cubetti e tritate la cipolla (potete anche non usarla, come ben sapete all’Hari-Hom non uso né cipolla, né scalogno, né porro, né tanto meno l’aglio). Prendete una padella antiaderente, versate un filo d’olio evo, le zucchine con il trito di cipolla e un pizzico di sale, fate rosolare qualche minuto e poi sfumate con il vino bianco. Abbassate la fiamma, mettete un coperchio e lasciate cuocere finché le zucchine non saranno sciolte. Prendete una casseruola a bordi alti fate scaldare il latte. In un’altra casseruola mettete l’olio evo e la farina, iniziate a girare con una frusta a fiamma bassissima, togliete dal fuoco e versate lentamente il latte fino ad ottenere la consistenza desiderata, aggiungete sale e un pizzico di noce noscata. A questo punto frullate le zucchine e incorporatele alla besciamella con il curry. Tenete un paio di cucchiai a parte per decorare i piatti. Cuocete la pasta al dente, versatela in una pirofila, conditela con la besciamella di zucchine e spolverate con del pangrattato. Mettete in forno a 180° ventilato per circa 10 minuti o finché non sarà leggermente dorata in superficie.

Servite su un piatto da portata una fetta di pasta e sopra un cucchiaio di besciamella.

 

Buon vegan a tutti!!!

Questa è la versione gluten free. La foto non rende giustizia alla bontà di questo piatto in quanto chi ha potuto gustarlo mi ha detto “Simo questa pasta è spaziale!!!”

FOTO SAMSUNG AL 4-8-2016 043

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...